Anonim
Image SO-IL progetta alloggi a prezzi accessibili per il centro urbano nella città messicana in crescita

La società newyorkese SO-IL ha immaginato un condominio di sei piani in cemento per León, in Messico, che intende offrire una soluzione alternativa alla carenza di alloggi a basso costo del paese.

Il progetto, chiamato Las Americas, è stato concepito per il centro di León, una città in rapida crescita nello stato messicano centrale di Guanajuato.

Progettato dalla società SO-IL di Brooklyn, il progetto intende offrire soluzioni abitative convenienti per León e oltre. In particolare, promuove il riempimento di siti urbani piuttosto che la costruzione di nuovi sviluppi nella periferia della città, dove i servizi sono limitati.

Per anni, il governo si è concentrato sulla creazione di sobborghi con case convenienti e tagliabiscotti. Molti di questi sviluppi si sono poi trasformati in baraccopoli, come riportato dal Los Angeles Times.

"La città (León) è in un punto critico della sua crescita per stabilire una nuova soluzione alla crisi abitativa della nazione", ha affermato la ditta in una descrizione del progetto. "Come possiamo trasformare l'urbanizzazione messicana dalla banalità suburbana a fitte e fiorenti comunità nel cuore delle città?"

SO-IL ha collaborato con un'agenzia immobiliare locale, l'Instituto Municipal de Vivienda de León (IMUVI), per sviluppare un prototipo di schema in cui le case a prezzi accessibili sono accatastate l'una sull'altra, che definisce "abitazioni verticali intraurbane". La costruzione dovrebbe iniziare quest'anno.

"Il progetto propone alloggi sociali ad alta densità e sostenibili che supportano la mobilità sociale con opportunità in un fiorente centro urbano", ha affermato il team.

L'edificio di 5.800 metri quadrati si innalzerà di sei livelli e comprenderà 56 appartamenti. Le unità verranno con una, due o tre camere da letto.

Il team ha lavorato con fabbricanti messicani per sviluppare uno speciale mattone in cemento che sia economico e facile da installare. Consente inoltre diversi modelli di facciata.

"L'unità di calcestruzzo riduce i tempi e i costi di costruzione e aumenta il potenziale di progettazione di ogni singola casa", ha affermato lo studio. "Il risultato è una facciata irregolare e giocosa che riflette le singole unità in un modello unico e non ripetitivo."

In pianta, l'edificio ha la forma di una figura otto, con barre scolpite attorno a due cortili interni. Le unità sono disposte lungo corridoi esterni che si affacciano sui cortili paesaggistici.

Non ci sono due unità una di fronte all'altra, fornendo un senso di privacy e proprietà. Gli spazi esterni fungeranno da punti di interazione per i vicini.

"Una raccolta di cortili condivisi lungo una scala pubblica crea opportunità per la costruzione di comunità e offre ai residenti la possibilità di socializzare e godersi lo spazio all'aperto", ha detto il team.

All'interno degli appartamenti, i layout sono stati progettati per supportare la vita multi-generazionale, così i nonni possono guardare i bambini mentre i genitori lavorano. La ventilazione incrociata naturale dovrebbe eliminare la necessità di raffreddamento meccanico.

Image

"È fondamentale per il successo di questo modello che può essere impiegato con mezzi estremamente limitati", ha affermato lo studio.

L'edificio è stato concepito in stretta collaborazione con entità governative, sviluppatori, fornitori di mutui e gruppi residenti. Il team spera che il prototipo venga adottato oltre un unico sito nel centro di León.

"Il progetto utilizza risorse limitate per creare un nuovo paradigma di vita urbana", ha affermato lo studio. "Serve come prototipo per i comuni per perseguire un approccio simile e come catalizzatore per la rigenerazione urbana e il miglioramento della qualità della vita per le comunità a basso reddito."

Il Messico, come molti paesi, fatica a fornire alloggi a prezzi accessibili per le sue comunità in crescita. Altre soluzioni proposte per il paese includono case in blocchi di cemento armato di S-AR che dovrebbero essere costruite dai loro proprietari, e una dimora prototipo di Communal Architecture Workshop che presenta un telaio prefabbricato in bambù che può essere rapidamente assemblato.

Le immagini sono per gentile concessione di SO-IL.