Anonim
Image Persiane in cemento bianco fronte edificio universitario brasiliano

Una strada coperta attraversa questo nuovo campus universitario nel nord del Brasile progettato da Rede Arquitetos, Croquis Projetos e Neudson Braga, fornendo un'area ombreggiata e ventilata per gli studenti a socializzare tra le classi.

L'edificio espande il campus della Universidade Federal do Ceará (UFC) nella città brasiliana di Crateús con aule, laboratori, uffici e spazi flessibili. È la seconda struttura costruita nel nuovo campus e fa parte di un più ampio schema di sviluppo per l'UFC.

Tre studi di architettura hanno collaborato alla progettazione. Il team era composto dall'architetto Neudson Braga, con le aziende Rede Arquitectos e Custodio Santos Arquitetura, precedentemente noto come Croquis Projectos.

Molti aspetti del progetto sono stati guidati dal clima arido della regione. Il team ha adottato diverse strategie per aiutare a mantenere fresco l'edificio, tra cui l'utilizzo di cemento bianco per l'esterno, grandi brise-soleils pivottanti sulla facciata e schermatura di alcune aree con blocchi di cemento modellati per migliorare il flusso d'aria.

Image

La colonna vertebrale centrale che attraversa l'edificio aiuta gli studenti, i docenti e il personale a muoversi senza la necessità di uscire. Lo spazio senza colonne è stato ottenuto avendo travi di acciaio leggero tra ogni metà dell'edificio.

"La struttura delle ali è in cemento armato e in acciaio nel rivestimento del vuoto centrale e nel modulo di coesistenza, senza pilastri che interrompono il percorso interno", ha detto il team in una descrizione del progetto.

Concettualmente, gli architetti hanno collegato due "volumi educativi" con un'area di raccolta tra di loro. I due blocchi formano una forma a gamba di cane comprendente blocchi di classe organizzati lungo due serie di corridoi paralleli che si intersecano ad angolo irregolare.

Il punto d'incontro di questi volumi è uno spazio a doppia altezza, servizi per gli studenti come una caffetteria e una tipografia si trovano qui, accanto a uno spazio di raccolta coperto. Secondo il team di progettazione, quest'area "si rivolge all'esterno dell'edificio, con un programma senza usi definiti".

Le scale aperte conducono al livello superiore, dove mezzanini e ponti a circolazione consentono l'accesso a più aule e uffici.

Le aule e gli altri spazi dei programmi che corrono sono arretrati rispetto al bordo dell'edificio per evitare abbagliamenti e surriscaldamenti negli interni. Tonalità di cemento a doppia altezza disposte ad angoli diversi formano la facciata e nascondono le attrezzature meccaniche dell'edificio.

Nelle aree che hanno finestre direttamente verso l'esterno, gli architetti hanno limitato le dimensioni delle aperture, creando piccole aperture perforate anziché utilizzare grandi distese di vetro.

Il cemento bianco, materiale primario dell'edificio, viene lasciato esposto nella maggior parte degli spazi. Arredamento semplice e funzionale è fornito in tutto l'edificio, accanto a fioriere e piccoli giardini che forniscono vegetazione anche all'interno.

Image