Anonim
Image Guida alla carriera: Kelvin Ho di Akin Atelier svela come ha fondato la sua azienda di design

Kelvin Ho progetta concetti di interni per clienti dell'ospitalità boutique e rivenditori di moda di alto livello presso l'Akin Atelier. L'architetto racconta alla guida alla carriera di Dezeen Jobs come ha accumulato l'esperienza necessaria per fondare il proprio studio.

Dopo aver completato il suo primo stage presso lo studio dell'architetto Lorenzo Natale, Ho è arrivato ad apprezzare i valori tradizionali e fondamentali della progettazione architettonica. Ha trascorso gli anni seguenti a sviluppare le sue competenze in piccoli studi.

"Gli architetti per cui ho lavorato sono stati ottimi modelli di ruolo e mentori che mi hanno aiutato a informare il mio rapporto e la mia filosofia con l'architettura e il design", ha spiegato.

Ho cita le sue prime esperienze lavorative come impostazione della traiettoria per il resto della sua carriera. Crede che i giovani designer dovrebbero ricercare a fondo i luoghi in cui vogliono lavorare prima di candidarsi per un lavoro.

"Credo davvero che le tue prime esperienze lavorative in architettura possano davvero modellare e impostare la traiettoria della tua carriera", ha dichiarato Ho.

"Vale la pena tenere duro per lo studio dei sogni e fare tutto il possibile per avere l'opportunità di lavorare lì."

Ho ora un team di 15 nello studio Akin Atelier, tra cui architetti, interior designer, strateghi del design e specialisti della comunicazione. Lo studio progetta concetti di interni di lusso per clienti nei settori della moda, dell'ospitalità e della cultura.