Anonim
Image Iker Gil e Luftwerk decorano il padiglione di Barcellona con griglia laser

Luftwerk e il designer Iker Gil hanno proiettato una griglia di laser rossi sul padiglione di Barcellona di Mies van der Rohe per creare l'installazione Geometry of Light.

La coppia di artisti media Luftwerk ha collaborato con Iker Gil di Mas Studio per creare lo spettacolo di luci, che ha avuto luogo durante il Llum BCN di Barcellona e il festival di Santa Eulàlia.

Chiamata Geometry of Light, l'installazione aveva lo scopo di animare ed evidenziare il design iconico dell'edificio, completato da Van der Rohe nel 1929.

Image

"Geometry of Light è un intervento immersivo nel padiglione di Barcellona, ​​concepito come obiettivo contemporaneo per questo importante capolavoro", ha spiegato Luftwerk, con sede a Chicago.

"Mette in evidenza e amplia le caratteristiche architettoniche e materiali della struttura."

Image

Considerato un lavoro fondamentale del movimento moderno, il padiglione di Barcellona è famoso per la sua pianta minimale che si basa su un sistema a griglia formula.

Ha pareti e pavimenti in marmo esotici che si estendono dal suo interno per formare uno spazio continuo, sfocando il confine con l'esterno.

L'installazione di Geometry of Light è stata sviluppata come un'estensione di questa struttura a griglia, per migliorare l'illusione dei suoi confini fisici.

"La griglia di luce proiettata anima il pavimento che si estende oltre le pareti di vetro con cornice in acciaio, accentuando lo spazio che fluisce che permea attraverso l'interno e l'esterno", ha aggiunto Luftwerk.

Le proiezioni sono state coreografate per cambiare, scansionando diverse parti del padiglione in tempo su una colonna sonora eterea dal designer del suono Oriol Tarragó.

Oltre a rintracciarne le pareti interne, si estesero nei due bacini d'acqua adiacenti e attraversarono l'iconica scultura di Georg Kolbe ad Alba.

Dopo il suo debutto a Barcellona, ​​Geometry of Light sarà installato nel ritiro di una stanza di Farnsworth House di Mies van der Rohe vicino a Chicago, nell'ambito della terza Biennale di Architettura di Chicago.