Anonim
Image

Gli alberi avvolgono Stepping Park House di Vo Trong Nghia Architects

Lo studio di architettura di Vo Trong Nghia ha riempito gli interni di una casa a Ho Chi Minh City, in Vietnam, con piante e alberi per massimizzare la sua connessione con un parco vicino.

Chiamata Stepping Park House, è l'ultima dimora della serie "House for Trees" di Vo Trong Nghia Architects.

Il progetto mira a reintrodurre gli spazi verdi nelle aree urbane sempre più ad alta densità del paese e ad affrontare i conseguenti problemi ambientali come inondazioni urbane, surriscaldamento e inquinamento atmosferico.

Image

"È una rara opportunità di trovare un sito nella città di Ho Chi Minh, che è adiacente a uno spazio pubblico verde", ha detto lo studio.

"Ci siamo quindi concentrati sulla progettazione di una casa che diventa un'estensione del suo ambiente integrando il verde del parco nello spazio interno della casa. Dà una sensazione di continuità del parco, a tutti e tre i piani dell'edificio, e crea un ambiente simile a una foresta, nonostante sia al chiuso. "

Stepping Park House è incentrato su un grande vuoto che attraversa in diagonale i tre piani dell'edificio. È racchiuso da grandi finestre che sono affrontate da una griglia metallica ricoperta di edera.

Ospita una serie di spazi comuni interconnessi, tra cui un soggiorno al piano terra che si apre sul parco e una camera familiare all'ultimo piano che conduce su una terrazza panoramica.

Ognuno di questi spazi è attrezzato con un'abbondanza di alberi e piante, che sono incorporati in pannelli di ciottoli nel pavimento.

Il vuoto serve anche a uno scopo funzionale, facilitando la ventilazione naturale, fornendo luce naturale e racchiudendo tutta la circolazione dell'edificio, inclusa una scala discreta che conduce a un seminterrato nascosto.

"Camminando attraverso lo spazio, si sentirà il vento muoversi dal soggiorno all'ultimo piano della casa, mentre la facciata verde facilita l'intenso sole del clima tropicale. Il modello è un precedente per l'alloggio nei climi tropicali", ha aggiunto gli architetti.

A fianco del vuoto ci sono una serie di volumi solidi, che comprendono le stanze private della casa, tra cui tre camere da letto e bagni.

Ogni stanza è dotata di finestre e porte profonde, che sono fronteggiate da alberi che bloccano la luce solare diretta e raffreddano il vento, fornendo allo stesso tempo privacy e "illuminando" gli spazi.

Gli interni sono arredati con mobili e soffitti in legno che completano l'estetica naturale della casa. Gli elementi strutturali in cemento sono rivestiti in una pietra bianca locale o lasciati con una finitura a bordo marcata a vista che ne alleggerisce l'impatto visivo.

Nicchie in tutta la casa sono dotate di mobili su misura, fissi di Vo Trong Nghia, anche nella camera familiare dove le feritoie di legno sul soffitto si estendono fino a formare una scrivania.

Image