Anonim
Image Hiroshi Sambuichi crea tetti scultorei sul centro della comunità di Naoshima

Enormi tetti scultorei realizzati in legno di cipresso ospitano questo centro e sala della comunità, completato dall'architetto Hiroshi Sambuichi su una piccola isola giapponese.

Sambuichi, con sede a Hiroshima, ha utilizzato diverse tecniche di costruzione tradizionali giapponesi per la coppia di edifici, che forniscono strutture comunitarie per una città sull'isola di Naoshima nel Mare Interno di Seto.

Image

Le caratteristiche più evidenti sono i due grandi tetti, entrambi costruiti con un diverso tipo di struttura.

Il più grande e insolito dei due tetti è quello che sovrasta la sala della comunità - un edificio incastonato in un pendio erboso. Presenta una grande cavità triangolare sotto il suo apice, che consente all'aria fresca di fluire attraverso l'edificio.

L'angolo del tetto corrisponde anche all'inclinazione del pendio dell'erba. Questo angolo è enfatizzato dal cipresso giapponese multitono - noto localmente come hinoki - che si estende verticalmente su tutta la sua superficie.

Image

"Il grande tetto della sala è una tradizionale forma a padiglione che si vede spesso nei villaggi di Naoshima", ha detto Sambuichi.

"Questa forma è una visualizzazione del flusso di materiali in movimento a Naoshima e contemporaneamente produce un differenziale di pressione che fa circolare l'aria nella sala."

Image

Il tetto leggermente più piccolo sopra il centro comunitario è costituito da sottili strisce di hinoki, che assumono l'aspetto di feritoie. Nella parte superiore di questo tetto è un generoso lucernario rettangolare.

Image

Quattro edifici più piccoli sono disposti sotto il tetto, creando un mix di spazi interni ed esterni riparati.

"Una struttura che fornisce protezione dalla pioggia consentendo al tempo stesso il passaggio della brezza, eredita i principi del tradizionale tetto di paglia giapponese", ha affermato Sambuichi.

L'architetto mirava a utilizzare solo materiali semplici per entrambi gli edifici. Nella sala, lo stucco dà una finitura liscia alla parte inferiore del tetto, mentre alcune pareti sono costruite in argilla adobe.

Image

Viene fornito un mix di pavimenti. Alcuni spazi hanno superfici del pavimento di terra compattate, che sono state mescolate con la soluzione rimanente di una vicina fabbrica di sale, mentre altre aree hanno superfici hinoki.

Image

Ci sono anche stanze tatami, ricoperte da tipici tappeti giapponesi, che sono disposte per adattarsi ai motivi di luce.

"Emulando i layout tradizionali trovati a Naoshima, i giardini e le verande sono posizionati a nord e a sud, in modo che le brezze passino attraverso le stanze del tatami", ha detto l'architetto.

Image

Altre aggiunte interessanti includono un sistema che attira l'acqua dal sottosuolo nei tubi nel soffitto del centro della comunità, contribuendo a mantenere le stanze fresche d'estate.

C'è anche un palcoscenico nella sala basato sui set di spettacoli di marionette usati storicamente nelle regioni locali di Shikoku e Seto.

Image

I giardini circondano gli edifici, punteggiati di muschi e aceri, nonché un singolo ciliegio piangente che potrebbe "diventare un albero simbolo del villaggio". È stato creato anche un lago, con un palcoscenico all'aperto che sporge sulla sua superficie.

Image