Anonim

Bjarke Ingels potrebbe trasformare i camini della centrale elettrica di Battersea in scintillanti bobine di Tesla

L'architetto Bjarke Ingels ha svelato i piani per trasformare i camini della Battersea Power Station di Londra in gigantesche bobine di Tesla scintillanti, alimentate da pedoni che attraversano una piazza pubblica accanto all'edificio storico.

Ingels ha spiegato l'idea in una conferenza alla Royal Academy di Londra ieri sera, dove ha tenuto la conferenza annuale di architettura.

"Stiamo lavorando con esperti nelle bobine di Tesla, esaminando come incorporarlo nei camini, quindi in sostanza potremmo celebrare la trasformazione da impronta di carbonio a impronta umana", ha detto Ingels, mostrando immagini e un film di un arco elettrico che passa tra due dei camini alti 100 metri della centrale elettrica del 1933.

BIG's Malaysia Square presso Battersea Power Station

"Lo immaginiamo come il Big Ben, quando l'orologio segna l'ora, possiamo celebrare l'energia umana e la vita umana", ha detto.

Lo studio di architettura BIG di Ingels è stato incaricato di progettare una piazza pubblica accanto alla struttura Art Deco dismessa, che è al centro di un grande progetto di riqualificazione.

Chiamata Malaysia Square, la piazza di BIG potrebbe presentare un marciapiede piezoelettrico che immagazzina energia mentre le persone vi camminano sopra. La pavimentazione potrebbe generare fino a un chilowatt di energia, ha detto Ingels.

Un pavimento piezoelettrico in piazza potrebbe generare fino a un chilowatt di energia

"Potrebbe essere interessante creare un'opera d'arte pubblica che si lega all'eredità della centrale elettrica", ha affermato Ingels. "Non abbiamo più carbone, ma ogni giorno passano 50.000 persone".

"Semplicemente esaminando la tecnologia disponibile dei marciapiedi piezoelettrici, abbiamo fatto semplicemente la matematica. Con 50.000 persone che ci camminano sopra ogni giorno saremmo effettivamente in grado di generare una grande quantità di energia."

Contenuti correlati: guarda tutte le nostre storie su Battersea Power Station

Questa energia potrebbe essere rilasciata come un arco elettrico che passa tra i camini, che servirebbe da gigantesche bobine di Tesla.

"Potremmo liberare [l'energia] usando le bobine di Tesla, non alla scala delle bobine di Tesla che conosciamo ma alla scala dei camini", ha detto Ingels.

"Stiamo lavorando con esperti nelle bobine di Tesla, esaminando come incorporarlo nei camini, quindi in sostanza potremmo celebrare la trasformazione da impronta di carbonio a impronta umana".

Ingels ha aggiunto che l'idea non era ancora stata approvata. "Devo dire che non abbiamo completamente convinto il cliente a farlo, ma abbiamo uno studio di fattibilità solido come una roccia", ha detto.

La centrale di Amager Bakke di BIG farà saltare anelli di fumo

Dezeen è stato media partner della conferenza sul tutto esaurito di Ingels, che ha visto l'architetto danese discutere di progetti tra cui il grattacielo Two World Trade Center di New York e la centrale di termovalorizzazione Amager Bakke di Copenaghen che presenterà una pista da sci sul tetto e un camino che soffia anelli di fumo.

Two World Trade Center di BIG

La conferenza è stata introdotta dal designer Thomas Heatherwick, con il quale Ingels sta collaborando alla progettazione del nuovo campus di Google a Mountain View, in California.