Anonim

Le stanze rotanti danno a Sharifi-ha House di Next Office una facciata che cambia forma

Baccelli girevoli consentono ai proprietari di questa casa a Teheran di adattarsi alle temperature fluttuanti dell'Iran aprendo le stanze in estate o girandole verso l'interno durante l'inverno.

Progettata dallo studio Next Office di Teheran, la Sharifi-ha House dispone di tre camere che possono essere ruotate di 90 gradi per aprire viste e terrazze durante le calde estati dell'Iran e riportate in posizione orizzontale per mantenere la casa più calda durante il freddo, la neve inverni.

"L'apertura e la chiusura dell'edificio è un riferimento alle case tradizionali iraniane, che offrono un soggiorno sia invernale che estivo", ha dichiarato l'architetto Alireza Taghaboni di Next Office, i cui progetti precedenti includono una casa in cemento con una facciata curva ampia.

"Come molte aree urbane, questa aveva una larghezza della facciata notevolmente ridotta rispetto alla sua profondità. Di conseguenza, la nostra esperienza nel trasformare una facciata bidimensionale in una tridimensionale è diventata indispensabile", ha affermato Taghaboni, che ha ridisegnato i piani 16 volte per il cliente nel corso del progetto.

I tre baccelli ospitano una sala per la colazione al primo piano, una camera per gli ospiti al secondo piano e un ufficio a casa al terzo piano. Ognuno è dotato di una porta sul lato che consente di accedere alla terrazza quando vengono aperti e l'accesso alla casa quando sono chiusi.

"La casa si adatta alle esigenze funzionali dei suoi utenti", ha affermato Taghaboni. "La camera degli ospiti può essere riconfigurata per diversi scopi. Allo stesso modo, l'home office e la sala colazione possono cambiare la formalità del loro aspetto in base ai desideri dei loro residenti."

I giradischi motorizzati su cui poggiano i baccelli sono stati realizzati dalla società tedesca Bumat, utilizzando un sistema su cui si affidano anche i set teatrali e le mostre automobilistiche.

Fotografia di Salar Motahari

Le terrazze dovevano essere progettate con balaustre pieghevoli che si inclinano verso l'alto o verso il basso mentre i baccelli vengono ruotati, per adattarsi alla facciata modificabile.

All'interno, le stanze sono state divise in due blocchi - uno nella parte anteriore e uno nella parte posteriore - con un vuoto centrale tra loro per garantire un buon flusso di luce in tutta la casa quando le stanze della facciata anteriore sono chiuse.

I ponti attraversano il vuoto centrale su tutti i livelli per collegare le stanze nella parte anteriore e posteriore, mentre i balconi interni e le finestre intorno al vuoto consentono la vista tra le diverse stanze e piani.

Due piani interrati sono dedicati al fitness e al benessere, con piscina, sauna, palestra e tavolo da biliardo.

Sopra il terreno, un arretramento di tre metri crea spazio davanti alla casa per una piscina poco profonda con un fondo di vetro, che porta luce chiazzata nel seminterrato.

Il piano terra contiene un parcheggio e gli alloggi della governante, mentre i successivi due piani ospitano spazi comuni, con cucina, sala da pranzo e spazio abitativo al primo piano, e una sala TV e una cucina più piccola al secondo piano.

La sala da pranzo al primo piano è stata leggermente affondata e presenta pavimenti in legno per distinguerla visivamente dalle altre aree nello spazio a pianta aperta.

La zona giorno principale si affaccia dalle finestre anteriori verso una TV a grande schermo per creare uno spazio cinematografico e presenta un camino ad incasso lungo la parete laterale.