Anonim

I progressi nelle interfacce digitali porteranno a un "nuovo inizio nella musica"

Dezeen e MINI Frontiers: Roland Lamb, inventore del piano Seaboard a squishy key che ha vinto la categoria di prodotti Designs of the Year 2014, afferma che siamo sulla cuspide di una nuova generazione di strumenti musicali digitali "multidimensionali".

Roland Lamb, CEO di ROLI

"Penso che ora stiamo affrontando un nuovo inizio nella musica", afferma Lamb, CEO della start-up tecnologica di East London ROLI. "I mondi della musica digitale e acustica stanno iniziando a riunirsi."

La musica digitale viene solitamente prodotta "premendo pulsanti, ruotando i quadranti o muovendo i fader", afferma Lamb, ma stanno emergendo nuovi strumenti che cambieranno tutto ciò.

"La musica elettronica non è davvero progettata per il corpo", spiega. "Perdi quel senso di interazione fisica in tempo reale. Ora stiamo vedendo molti strumenti fantastici che stanno cercando di riconquistare quella relazione fisica."

Continua: "Vedremo sempre più di questi strumenti multidimensionali che ti permettono di cogliere le diverse dimensioni del movimento, del gesto e della fisicità".

Il contributo proprio di Lamb a questa nuova generazione di strumenti è la Seaboard, una tastiera di pianoforte con tasti morbidi e sensibili alla pressione che consente ai musicisti di modificare il tono, il volume e il timbro delle note in tempo reale.

Far scorrere un dito tra i tasti su una Seaboard cambia il tono, in modo simile a suonare uno strumento a corda, ei musicisti possono anche cambiare il volume e aggiungere il vibrato alle note dal modo in cui suonano.

"La Seaboard è il nostro primo prodotto ed è il fiore all'occhiello di una nuova forma di interazione più intuitiva e organica", afferma Lamb. "La Seaboard è come un'evoluzione di una tastiera di pianoforte. Puoi suonarla come una tastiera, ma con una Seaboard hai questa ondata continua di tasti. Puoi suonare un tasto e premerlo e muovere il dito in diverse direzioni e usa i gesti e quei gesti modulano il suono ".

I tasti non solo forniscono un modo più intuitivo ai musicisti di controllare il loro suono, ma forniscono anche un feedback tattile al lettore, nel tentativo di replicare la sensazione di suonare uno strumento acustico.

Il libro delle interviste di Dezeen: il nostro nuovo libro, con conversazioni con 45 figure di spicco in architettura e design, è in vendita ora