Anonim

Ambar di Rogers Stirk Harbour + Partners e Reggiani

Gli architetti Rogers Stirk Harbour + Partners hanno collaborato con il marchio di illuminazione Reggiani per produrre un apparecchio per spazi commerciali e espositivi.

Chiamata Ambar, la lampada è stata originariamente progettata per la mostra itinerante Richard Rogers + Architects From the House to the City, presentata per la prima volta al Centro Pompidou di Parigi nel 2007 (vedi la nostra storia precedente).

Il sistema può essere montato su binario o a soffitto e può essere regolato a 356 gradi in orizzontale e 90 gradi in verticale.

Immagini copyright John Short.

Ecco alcune ulteriori informazioni da Reggiani:

-

REGGIANI E ROGERS STIRK HARBOUR COLLABORANO SUL NUOVO RACCORDO LEGGERO 'AMBAR'

Principale specialista europeo dell'illuminazione, Reggiani ha collaborato con il rinomato studio di architettura, Rogers Stirk Harbour + Partners, per creare "Ambar", un nuovo versatile apparecchio per esposizioni e spazi commerciali. Ambar è stato progettato per l'allestimento della mostra retrospettiva itinerante "Richard Rogers + Architects From the House to the City", che ha debuttato al Centro Pompidou di Parigi nel 2007 prima di trasferirsi al London Design Museum nel 2008 e al CaixaForum di Barcellona nel 2009 Per la prossima tappa, la mostra aprirà al CaixaForum di Madrid, in Spagna, questa settimana e si svolgerà dal 9 luglio al 18 ottobre 2009.

Un'interessante partenza dall'illuminazione tradizionale della mostra, l'elegante design di Ambar, con la sua struttura in alluminio pressofuso e l'involucro traslucido che esprime il funzionamento del sistema di illuminazione, è stato progettato appositamente per l'illuminazione del display. Ambar ha la flessibilità di essere montato su binario o a soffitto ed è completamente regolabile a 356º nell'asse orizzontale e 90º in verticale.

Per la mostra, Ambar è stata dotata di lampade cdm-tc 70w 6500k per illuminare le pareti della timeline e della grafica sospesa nella mostra e 70w cdm-tc 4200k per illuminare i modelli. Questi forniscono una luminescenza bianca che è stata di primaria importanza per Ab Roger Design - i designer della mostra - per mostrare i colori vibranti dell'architettura. L'illuminazione è concentrata per evidenziare i modelli e la grafica e l'abbagliamento è controllato utilizzando un accessorio a nido d'ape.